Comunicato stampa Mostra Mangia Le Prugne

di Tina Mallia

Inizio:  giovedì 10 giugno 2010 alle ore 10.30

Fine:     domenica 13 giugno 2010 alle ore 22.30

Luogo: VILLA ERBA – CERNOBBIO-

Il ricavato sarà devoluto al Progetto in memoria di Simone n.10/2009 della
FONDAZIONE PER LA RICERCA SULLA FIBROSI CISTICA – ONLUS

Responsabile: Alessandra Bragonzi (Unità di Infezione e fibrosi cistica – Divisione di Immunologia, Trapianti e Malattie infettive – Istituto San Raffaele – Milano)

Nasce una forte sinergia tra Cernobbio e la Fondazione per la ricerca scientifica sulla fibrosi cistica: la Sindachessa Simona Saladini e la Giunta intendono, infatti, sostenere una raccolta fondi per sconfiggere quella che è la prima malattia genetica grave in Italia con oltre cinquemila malati e quasi tre milioni di portatori sani che possono trasmettere il gene mutato ai propri figli. Per raccogliere fondi il Comune lariano ha deciso di organizzare due iniziative tra giugno e luglio: ‘Mangia le prugne – Artisti uniti per un progetto’, una mostra promossa dalla delegazione di Como della Fondazione e che si terrà a Villa Erba dal 10 al 13 giugno; il Festival Città di Cernobbio organizzato dal Comune dal 18 al 30 luglio in Riva. “Grazie al suo straordinario patrimonio culturale e paesaggistico, Cernobbio è un centro di fama mondiale per turismo e business perché ha saputo conciliare la sua secolare vocazione all’ospitalità con la qualità dell’offerta attrattiva e la modernità dei servizi – dice la Prima cittadina –. La Fondazione è l’unica onlus in Italia che promuove e finanzia progetti avanzati di ricerca per migliorare la durata e la qualità di vita dei pazienti con fibrosi cistica e abbiamo deciso quindi di iniziare insieme questo cammino perché attraverso valori culturali e sociali possiamo perseguire una grande finalità: combattere la malattia e promuovere la cultura del bene comune”.

Alla mostra ‘Mangia le prugne’ parteciperanno partecipano oltre 400 artisti contemporanei, pittori, fotografi e illustratori, che hanno aderito alla raccolta fondi donando un’opera inedita che sarà esposta al polo fieristico ,mentre il 12 quelli ritenuti più significativi saranno portati in Villa Antica e battuti all’asta.

Battitore d’asta sarà Roberto Milani, gallerista molto conosciuto nell’ambito artistico nazionale. Collaboratore, il critico d’arte comasco Luigi Cavadini. Sono previsti anche eventi collaterali che vedranno con personaggi del jet-set, sport, industria, politica, spettacolo

“Un grazie particolare alla Sindachessa Simona Saladini –per questa preziosa alleanza che ci permette non solo di far conoscere nella nostra provincia questa grave malattia, purtroppo ancora sconosciuta alla maggioranza della gente, ma anche di dare un concreto contributo alla ricerca perché un giorno, speriamo il più vicino possibile, sia realizzato il sogno di guarire di migliaia di bambini e giovani” dice Tina Mallia, responsabile della Delegazione Ffc di Como.

La Fondazione, costituita a Verona nel gennaio 1997, ha finanziato finora 140 progetti di ricerca che hanno coinvolto oltre 400 ricercatori italiani di 120 laboratori e gruppi di ricerca. Ogni anno è emanato un bando di concorso pubblico che consente di selezionare i migliori progetti di ricerca attraverso una rigorosa valutazione da parte di un Comitato Scientifico e di 150 esperti internazionali. Il Presidente della Fondazione è Vittoriano Faganelli, il Direttore Scientifico è il Prof. Gianni Mastella. Matteo Marzotto è cofondatore, Vicepresidente e testimonial.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...