Posts contrassegnato dai tag ‘onlus’

M. Radagia
 STALLO: 07.02.2014 dalle 18.30 alle 22.00 Atelier degli Artisti 
 Circonvallazione Gianicolense 22A (150mt dalla Stazione di Trastevere), Roma
Come per le nostre codine, abbiamo cercato uno stallo per presentarvi il CANEndario 2014.
Questa mostra itinerante è stata realizzata grazie all’ospitalità di persone speciali che sanno che “l’Amore va oltre
Durante la mostra sarà acquistabile un catalogo molto speciale… il CANEndario 2014!!!
“L’AMORE VA OLTRE…” La bellezza dei trovatelli è negli occhi di chi guarda.
Cosa ci fa una ragazza bella e sensuale, accucciata sull’erba a coccolare un cagnolone senza pedigree… E come è possibile incantare un quattrozampe, solo con la forza della tenerezza, come fosse un serpente…. E ancora, com è tenero rassicurare tra le braccia muscolose e tatuate, un cucciolo appena abbandonato alla sua sorte? La risposta è Sì: perchè L’AMORE VA OLTRE, chi siamo e come siamo. L’amore è qualcosa che si percepisce, non si guarda e basta. Queste sono alcune delle provocazioni d’amore di “Canendario 2014”: gli scatti-evento di Stefania Isabella Massoni nei 360 giorni, dedicati al “Rifugio delle code felici Onlus”.
Lei è una no profit photografy: i suoi scatti, i suoi viaggi, la sua missione è fare del bene, unendo alla causa caritatevole ‘il lato estetico’ della stessa. Quello che c’è in ogni ritratto, che sia un bambino, un remoto villaggio o, in questo caso, un Rifugio per Cani abbandonati. Quest’anno il “Canendario 2014”, che diventerà una mostra, è stato il set scelto dalla fotografa per immortalare i suoi scatti. Un posto semplice, caldo d’estate e freddo d’inverno,fatto di erba, cucce e tante code scodinzolanti che aspettano l’adozione di una famiglia. Proprio lì, dove i cagnolini sono ospitati, ragazzi e ragazze si sono offerti come modelli e hanno lanciato una provocazione a chi guarda: tu cosa vedi? Una bella ragazza in deshabillér, una scollatura audace, un uomo muscoloso, un bel volto provocante….oppure, semplicemete, l’amore? Quello che da sempre lega gli esseri umani ai loro cani.
Perchè L’AMORE VA OLTRE negli scatti di Stefania. E’ quello che unisce tutti noi ai nostri quattrozampe, che siano belli e profumati, o vecchietti pieni di acciacchi, che i nostri cagnolini abbiano un mantello spelacchiato e magari tre zampine, segno indelebile di un crudele abbandono, non è importante.
L’AMORE VA OLTRE. Non si ferma a guardare come siamo fuori, ma quello che possiamo darci l’un l’altro. Coccole, sorrisi, tenerezza, in questo caso una famiglia per sempre.
E poi ci sono loro i cagnolini accuditi dai volontari del Rifugio delle Code Felici Onlus. Bellissime creature, molto spesso abbandonate dalle famiglie che li avevano presi da piccoli e, quelli nati per strada: che non hanno mai conosciuto un divano o il calore di un abbraccio. La battaglia dei volontari è rendere la loro vita migliore: trovargli una casa vera, è la missione principale. Ma non fargli mancare amore, attenzioni, oltre che cibo e cure è la vita di tutti i giorni: che sia Natale o Ferragosto.
Se volete aiutare questi cagnolini fantastici ad affrontare un inverno migliore, acquistate il CANENDARIO 2014 e andate sul sito ci sono tanti modi, picccoli e grandi, per dimostrare che, anche per voi, L’AMORE VA OLTRE… E non è mai sprecato…
per acquistare il CANEndario 2014 potete scrivere a:
Annunci
cov13
SECONDO STALLO: 13.12.2013 dalle 19-00 ART Gallery Via Francesco Gai 6/8 , Roma
Come per le nostre codine, abbiamo cercato uno stallo per presentarvi il CANEndario 2014.
Questa mostra itinerante è stata realizzata grazie all’ospitalità di persone speciali che sanno che “l’Amore va oltre
Durante la mostra sarà acquistabile CANEndario 2014!!!
“L’AMORE VA OLTRE…” La bellezza dei trovatelli è negli occhi di chi guarda.
Cosa ci fa una ragazza bella e sensuale, accucciata sull’erba a coccolare un cagnolone senza pedigree… E come è possibile incantare un quattrozampe, solo con la forza della tenerezza, come fosse un serpente…. E ancora, com è tenero rassicurare tra le braccia muscolose e tatuate, un cucciolo appena abbandonato alla sua sorte? La risposta è Sì: perchè L’AMORE VA OLTRE, chi siamo e come siamo. L’amore è qualcosa che si percepisce, non si guarda e basta. Queste sono alcune delle provocazioni d’amore di “Canendario 2014”: gli scatti-evento di Stefania Isabella Massoni nei 360 giorni, dedicati al “Rifugio delle code felici Onlus”.
Lei è una no profit photografy: i suoi scatti, i suoi viaggi, la sua missione è fare del bene, unendo alla causa caritatevole ‘il lato estetico’ della stessa. Quello che c’è in ogni ritratto, che sia un bambino, un remoto villaggio o, in questo caso, un Rifugio per Cani abbandonati. Quest’anno il “Canendario 2014”, che diventerà una mostra, è stato il set scelto dalla fotografa per immortalare i suoi scatti. Un posto semplice, caldo d’estate e freddo d’inverno,fatto di erba, cucce e tante code scodinzolanti che aspettano l’adozione di una famiglia. Proprio lì, dove i cagnolini sono ospitati, ragazzi e ragazze si sono offerti come modelli e hanno lanciato una provocazione a chi guarda: tu cosa vedi? Una bella ragazza in deshabillér, una scollatura audace, un uomo muscoloso, un bel volto provocante….oppure, semplicemete, l’amore? Quello che da sempre lega gli esseri umani ai loro cani.
Perchè L’AMORE VA OLTRE negli scatti di Stefania. E’ quello che unisce tutti noi ai nostri quattrozampe, che siano belli e profumati, o vecchietti pieni di acciacchi, che i nostri cagnolini abbiano un mantello spelacchiato e magari tre zampine, segno indelebile di un crudele abbandono, non è importante.
L’AMORE VA OLTRE. Non si ferma a guardare come siamo fuori, ma quello che possiamo darci l’un l’altro. Coccole, sorrisi, tenerezza, in questo caso una famiglia per sempre.
E poi ci sono loro i cagnolini accuditi dai volontari del Rifugio delle Code Felici Onlus. Bellissime creature, molto spesso abbandonate dalle famiglie che li avevano presi da piccoli e, quelli nati per strada: che non hanno mai conosciuto un divano o il calore di un abbraccio. La battaglia dei volontari è rendere la loro vita migliore: trovargli una casa vera, è la missione principale. Ma non fargli mancare amore, attenzioni, oltre che cibo e cure è la vita di tutti i giorni: che sia Natale o Ferragosto.
Se volete aiutare questi cagnolini fantastici ad affrontare un inverno migliore, acquistate il CANENDARIO 2014 e andate sul sito ci sono tanti modi, picccoli e grandi, per dimostrare che, anche per voi, L’AMORE VA OLTRE… E non è mai sprecato…
per acquistare il CANEndario 2014 potete scrivere a:

il modo migliore per trascorrere un anno felice è farlo in compagnia Scegli le codine per tutto il 2014 !!!

L’AMORE VA OLTRE…” La bellezza dei trovatelli è negli occhi di chi guarda….

CANEndario doppio

per acquistare il CANEndario 2014 potete scrivere a:

Associazione Rifugio delle Code Felici : volontari@codefelici.org
Stefania Isabella Massoni:   photo@smassoni.com

CANEndario

“L’AMORE VA OLTRE…” La bellezza dei trovatelli è negli occhi di chi guarda

un Rifugio per Cani abbandonati è stato il set scelto dalla fotografa Stefania Isabella Massoni per immortalare i suoi scatti per il “CANEndario 2014”.
Un posto semplice, caldo d’estate e freddo d’inverno, fatto di erba, cucce e tante code scodinzolanti che aspettano l’adozione di una famiglia.
Proprio lì, dove i cagnolini sono ospitati, ragazzi e ragazze si sono offerti come modelli e hanno lanciato una provocazione a chi guarda: tu cosa vedi?
Una bella ragazza in deshabillé, una scollatura audace, un uomo muscoloso, un bel volto provocante…oppure, semplicemente, l’amore?
Quello che da sempre lega gli esseri umani ai loro cani.

STAY TUNED

    VERNISSAGE
12 Aprile h. 18.30

Atelier degli Artisti
Via dell’Arco di San Calisto, 40
Roma, Lazio (Italy)

“150 souvenirs d’Italie” in collaborazione con Gianluca Tedaldi, Stefania Severi e Tiziana Di Bartolomeo.

Con il patrocinio del Comune di Roma – Assessorato alle Politiche Culturali e della Comunicazione

In questa mostra ci saranno 150 artisti con 150 opere, che comprendono la pittura, la fotografia e le video installazioni.

Parte del ricavato (20% o 50%), delle opere vendute sarà devoluto in beneficenza, ai bambini del centro di sostegno alla genitorialità della comunità di Sant’Egidio Roma.

L’occasione della mostra è offerta dalle celebrazioni commemorative dei 150 anni dell’Unità d’Italia, che ha suggerito il titolo “150 souvenirs d’Italie”. Questa mostra è un’occasione per realizzare un dialogo degli artisti fra loro e con il pubblico. Soprattutto, anche l’opportunità di mostrare la funzione dell’arte che è, quella di offrire una testimonianza con diverse chiavi di lettura, utile per liberarsi del pregiudizio e della paura di condividere un cammino comune. Questa celebrazione dell’Unità d’Italia ha suscitato interesse e polemiche. Entrambe le conseguenze sono importanti per una maturazione dell’identità collettiva del popolo italiano.

La rinnovata attenzione al senso di un comune cammino di civiltà è necessaria per elevarsi al di sopra delle contingenti frammentazioni generate dagli eventi politici ed economici; anche la rivisitazione della storia del Risorgimento, progressivamente liberata dalla struttura rigida di un’interpretazione poco incline ad affrontare i lati meno luminosi del cammino unitario è sicuramente preziosa per un salto di qualità culturale e anche di educazione civica.

In questo processo si inserisce anche la proposta artistica portata avanti dall’Atelier degli Artisti Roma, che intende avvantaggiarsi della grande libertà insita nella creazione artistica per ricercare uno sguardo nuovo, fresco, riguardo all’onda lunga di fatti che non debbono essere archiviati come monumenti sterili ma hanno ancora una grande vitalità sociale e politica.

L’auspicio degli organizzatori è che i numerosi contributi possano offrire allo spettatore un’immagine corale nella quale le singole individualità non temono di fondersi in un progetto più grande.

Gianluca Tedaldi, Storico dell’arte (Marzo 2011)

 ***************

dal 12 Aprile al 01 Maggio 2011 , tutti i giorni dalle 14.00 alle 21.00
INGRESSO LIBERO

INFO: 
info@atelierdegliartisti.it
ufficiostampa@espressionidarte.it

 

 ASIN’ART 2010  

 19 dicembre 2010 h. 17.00

 ex Convento della Badia,    Castelbuono (PA)

Tutto è nato da una passione di bimba Cecilia per l’asino, in cui per anni, ha trovato un compagno che l’ha aiutata ad essere molto più sicura e coraggiosa.
E ‘stato per lei un vero amico di giochi, lunghe passeggiate, un enorme peluche vivente che le ha fatto provare forti emozioni.

Grazie a questa positiva esperienza, oggi molti altri bambini con ritardo mentale e Down vivono lo stesso tipo di rapporto con gli asini. Un animale dimenticato da molti adulti, oggi viene riscoperto per aiutare molti bambini.

Le opere saranno esposte, non solo durante l’evento del 19 dicembre 2010, ma mostre saranno organizzate in varie città, con l’obiettivo di sensibilizzare la gente e raccogliere fondi. Nel progetto c’è anche la creazione di un Museo permanente dove raccoglie tutte le opere donate.

Tutto il ricavato sara’ devoluto alla Associazione Raggio di Sole di Castelbuono (Pa), che ogni giorno con la sua attività porta un sorriso a questi bambini. Nel sito web di AsinArt, è possibile trovare tutte le informazioni sui progetti e sull’Associazione “Raggio di Sole”.
*****************************************************

Everything is born from a passion for donkey’s daughter Cecilia, who for years it has found a companion who helped her to be much safer, and courageous.
It was for her a true friend of games, long walks, a huge living doll that can make her feel strong emotions.

From this positive experience, today many children with mental retardation and Down, living the same kind of relationship with the donkeys. An animal forgotten by many adults, is now being rediscovered for help many children.

The works will be exhibited, not only during the Event on December 19, 2010, but exhibitions will be organized in various cities, with the aim to raise awareness and raise funds. In the project there ’s also the creation of a permanent museum that collects all the works.

All donations will go to the Association Raggio di Sole of Castelbuono that every day with his activities brings a smile to these children. In website of AsinArt, you can enter all the information about the projects and the association “Raggio di Sole”.

INFO:  www.asinart.it

A SHOT FOR A SMILE ©

è lieta di invitare la S.V.

 nel suggestivo spazio espositivo del Jazz Art Cafè di Olbia

 all’inaugurazione di

TONGA SOA”

mostra personale di fotografia a scopo benefico

di Stefania Isabella Massoni

Vernissage  venerdì 16 luglio ore  21.00

 

 Tonga Soa  (in lingua malgascia “Benvenuti”) nell’incanto di Nosy Be, nelle sue infinite sfaccettature, nei mille contrasti… in un viaggio attraverso i volti del suo popolo

Gli scatti esposti saranno in vendita in edizione limitata e l’intero ricavato sarà devoluto al progetto  Madagascar “Vista sul Mondo” , partocinato dal Senato della Repubblica, di Vision Is… Onlus

 

 dal 17 al 31 luglio 2010

JAZZ ART CAFE’   Viale Aldo Moro, 128  – Olbia

Orari: dalle 06.30 alle 23.00
Chiusura: domenica pomeriggio

Si ringraziano: Jazz Art Cafè, Ottica Fancello